Vacanze in Calabria - ItaliaGuida

I dolci calabresi: la tua vacanza enogastronomica

 

Mostaccioli


Ingredienti

  • Mandorle sgusciate½ litro di miele di fichi
  • farina quanto basta
  • 4 uova
  • 100 g di mandorle
  • chiodi di garofano
  • buccia d'arancia
  • 200 g di zucchero

Amalgamate il miele di fichi con una quantità di farina sufficiente ad assorbirlo tutto. Aggiungete le uova intere, mandorle tostate spezzettate, chiodi di garofano pestati in un mortaio e buccia d'arancia secca pestata, o fresca grattugiata e lo zucchero.

Con questo composto formate delle schiacciatine rettangolari di media grandezza che passerete nel forno caldo fino a quando avranno acquistato una bella coloritura. In Calabria i mostaccioli vengono modellati in forme tradizionali come figure femminili, cuori, pesci, colombe, calvalli, cestini, ecc.

 

Cicirata o Cicirchiata

 

Ingredienti

  • La ciciratakg. 1 di farina
  • 12 uova intere meno 6 albumi (i 6 che si utilizzano vanno battuti a neve)
  • 2 gusci d'uovo di olio d'oliva ogni 4 tuorli
  • 1 guscio d'uovo di anice ogni 4 tuorli
  • 4 cucchiai di zucchero
  • miele d'api
  • mandorle tostate
  • frutta candita

Preparate una pasta semimorbida; dividetela in tante pallottole, che modellerete a forma di grissini da ridurre successivamente in pezzetti di un centimetro. Friggeteli in olio bollente; poggiateli per un poco su un foglio di carta assorbente, quindi passateli nel miele caldo.

Amalgamate con mandorle tostate spezzettate, frutta candita; pressate il tutto con le mani in modo da formare una specie di tronchetto, che , una volta raffreddato, taglierete a fette.

 

Sanguinaccio al cioccolato

 

Ingredienti

  • Preparazione del sanguinaccio al cioccolato100 g di mandorle pelate
  • 1L di latte
  • 25 g di cannella in polvere
  • 300 g di zucchero
  • 1L di sangue di maiale
  • 300 g di cacao amaro

Tritate grossolanamente le mandorle, poi tostatele nel forno. Mettete in una casseruola il sangue di maiale, il latte, lo zucchero, il cacao e la cannella. Scaldate il composto a fuoco basso continuando a mescolare e fatelo addensare.

Distribuite la crema in coppette individuali e lasciatela raffreddare. Cospargete la superficie di mandorle e servite fresco.

 

Zeppole con lo Stocco (zzippuli cu u stoccu)

 

Ingredienti

  • Un piatto di patate500 g di farina di grano o di jermano (segale)
  • 500 g di patate
  • 500 g di “Stocco di Mammola” spugnato
  • lievito naturale casereccio in mancanza di birra gr.25
  • olio per friggere
  • un bicchiere di latte
  • sale
  • acqua

Bollire le patate, poi sbucciarle, si macinano e si mescolano con la farina con un po’ di acqua tiepida e sale, versare il lievito già sciolto in un bicchiere di latte, per ottenere un impasto morbido. In un recipiente fare lievitare l’impasto per circa quatto ore. Dopo la lievitazione impastare di nuovo con un po’ di acqua tiepida. Mettere sul fuoco un padella con abbondante olio.

Con le mani bagnate prendete dall’impasto una dose e mettere all’interno pezzetti di stocco, attorcigliate un po’ per dare la forma allungata e versate nell’olio bollente, girate da entrambe le parti con una forchetta.

Le “zeppole” sono pronte appena saranno dorate, toglierle e metterli su carta assorbente in un vassoio. È consigliabile mangiarle non molto calde, da accompagnare con vino rosso locale.

Alto pagina

Catanzaro, città e turismo

Arte, turismo e cultura: Cosenza

La magia di Reggio Calabria

Organizza la tua vacanza a Vibo Valentia

Arte, storia e cultura a Crotone

Itinerari Turistici in Calabria

Informazioni turistiche e culturali in Calabria

Patrimonio culturale in Calabria

Mangiare in Calabria: ricette calabresi

Ricettività in Calabria: la tua pubblicità

Realizzazione siti internet per Turismo

Vacanze in Calabria - ItaliaGuida c/o Opera Digitale Srl - Via Bargagna N° 60 (Piano 3°) - 56124, Pisa (PI) - Italy
Tel. +39 050 9913648 - Fax +39 050 9913647 - Posta:
Partita IVA: IT01931820508 - Codice fiscale: 01931820508 - Iscrizione REA N° 166732 Pisa - Capitale Sociale: 10.000 euro i.v.