Vacanze in Calabria - ItaliaGuida

Arte e cultura, luoghi turistici e musei a Reggio Calabria

  • Il Lungomare FalcomatàLungomare Falcomatà: posto presso il centro storico dove possiamo ammirare numerose architetture in stile liberty e molte piante rare, catturò l’attenzione di Gabriele d’Annunzio “il più bel chilometro d’Italia”.
     
  • Piazza Vittorio Emanuele II (detta Piazza Italia): la piazza si trova al centro di Corso Garibaldi, un importantissimo polo amministrativo e politico della città. All’epoca greca ospitava l’agorà e, nel periodo romano, fu la sede del foro. In seguito a studi recenti e a scavi archeologici sono stati rinvenuti resti di antiche costruzioni lungo differenti stratificazioni, che ricoprono un arco temporale della storia della città dal VIII secolo a.C. al XV secolo d.C. In seguito al violento terremoto del 1783, la piazza fu completamente ricostruita sul progetto di Giovan Battista Mori mentre, nel 1869, nella parte centrale della piazza fu posto il Monumento all’Italia realizzato dallo scultore Rocco Larussa, da quel momento fu conosciuta anche come Piazza Italia.
     
  • Piazza De Nava: in onore del ministro del Regno d’Italia Giuseppe De Nava, la piazza, nella parte centrale, è abbellita da palme e aranci e da una fontana a due bocche, sovrastata dalla statua del Ministro De Nava.
     
  • Piazza del Carmine: fu edificata come porta d’accesso nella zona sud della cinta muraria, porta attraverso la quale entrarono a Reggio i garibaldini. Sulla piazza si affaccia la Chiesa del Carmine che custodisce un altare del 1787 in uno sfarzoso stile barocco. L’altare è impreziosito da marmi verde e gialli e sovrastato da una nicchia e da un piccolo tempio che custodisce la statua in legno della Madonna del Carmine.
     
  • Piazza Garibaldi: al centro della piazza, un ritrovo multietnico, si trova l’ingente statua in marmo di Carrara realizzata da Alessandro Monteleone che ripropone l’erode dei Mille. Inoltre sulla piazza sii trova anche l’ingresso della Stazione Ferroviaria Centrale, edificata nel 1925 e caratterizzata da un bassorilievo in ceramica posto nell’atrio e realizzato da Michele di Raco, che ripropone la Fata Morgana.
     
  • Piazza Sant'Agostino: in origine denominata Piazza Mezzacapo, oggi nota come Sant’Agostino, per la presenza della chiesa omonima edificata in uno stile romanico-bizantino nel 1937. La chiesa custodisce un importante quadro di San Filippo e San Giacomo.
     
  • Piazza Indipendenza: la piazza si trova in una posizione centrale, adiacente al Lungomare Falcomatà, presso la quale si trova la Stazione Lido e il cuore del traffico stradale della città. La fama della piazza deriva dalle tortuose vicende della sua fontana artistica, che fu ricostruita più volte non accontentando mai i cittadini.
     
  • Le "Strade Cannocchiale": presso la parte collinare del centro storico e presso Villa Nesci, partendo da via Reggio Campi si trovano scalinate che conducono fino al Lungomare Falcomatà. Una serie di strade caratterizzate da un singolare effetto ottico: infatti osservando dalla vetta il mare e la Sicilia queste sembrano molto più vicine di quando non siano realmente, infatti sono state soprannominate dai cittadini Strade Cannicchiale.
     
  • Bronzi di Riace: tra le testimonianze che più simboleggiano la città sono esposti al Museo Nazionale della Magna Grecia, sono due ingenti statue che, in base a recenti teorie, ripropongono due erodi del mito dei Sette contro Tebe. Le statue sono di origine greca, risalgono alla metà del V secolo a. C. e con l’Auriga di Delfi, si ritiene siano le sole testimonianze in bronzo degli scultori della Grecia e Magna Grecia.
     
  • Cippo marmoreo a Vittorio Emanuele III: fu edificato per celebrare Vittorio Emanuele II che sbarcò su queste terre arrivando per la prima volta in Italia il 31 luglio del 1900, si trova presso il Molo di Porto Salvo.
     

Informazioni culturali: Musei e sedi espositive a Reggio Calabria

  • Villa Zerbi sul Lungomare di Reggio CalabriaMuseo Agrumario: La Macchina Calabrese per l'antica lavorazione del Bergamotto.
     
  • Museo Nazionale della Magna Grecia
     
  • Pinacoteca Civica
     
  • Villa Zerbi
     
  • Castello Aragonese
     
  • Museo San Paolo
     
  • Planetario Provinciale "Pythagoras"
     
  • Museo dello Strumento Musicale
     
  • Museo dell'artigianato tessile, della seta, del costume e della moda calabrese
     

Informazioni turistiche; Principali Castelli e fortificazioni a Reggio Calabria

Una parte di storia della città è sicuramente rappresentata dal suo sistema di fortificazioni, strutture architettoniche, rocche, castelli, torri e bastioni di epoca diversa. Essi costituiscono quello che fu un sistema di difesa di cui la città, in tempi diversi, ebbe necessità di dotarsi a causa della propria configurazione geografica.
Segue un elenco delle principali fortificazioni che si trovano sul territorio:

  • Motta Sant'AnicetoCastello Aragonese;
  • Castelnuovo;

Le motte che sulle colline facevano da corona alla città:

  • Motta Anòmeri, Motta Rossa, Motta San Cirillo, Motta Sant'Aniceto, Motta Sant'Agata e Motta di Calanna;
  • Forte Catona nell'omonimo quartiere;
  • Torre Castiglia tra i quartieri di Pellaro e Bocale;
  • Torre San Gregorio nell'omonimo quartiere;
  • Batteria Modena nel rione Modena;
  • Batteria Gullì nel quartiere di Arghillà;
  • Batteria San Leonardo nel quartiere Catona;
  • Batteria Pellizzeri e Batteria Pentimele Sud sulla collina di Pentimele;
  • Batteria Fondo Versace-Spirito Santo nella zona est della città.

Alto pagina

Catanzaro, città e turismo

Arte, turismo e cultura: Cosenza

La magia di Reggio Calabria

Organizza la tua vacanza a Vibo Valentia

Arte, storia e cultura a Crotone

Itinerari Turistici in Calabria

Informazioni turistiche e culturali in Calabria

Patrimonio culturale in Calabria

Mangiare in Calabria: ricette calabresi

Ricettività in Calabria: la tua pubblicità

Realizzazione siti internet per Turismo

Vacanze in Calabria - ItaliaGuida c/o Opera Digitale Srl - Via Bargagna N° 60 (Piano 3°) - 56124, Pisa (PI) - Italy
Tel. +39 050 9913648 - Fax +39 050 9913647 - Posta:
Partita IVA: IT01931820508 - Codice fiscale: 01931820508 - Iscrizione REA N° 166732 Pisa - Capitale Sociale: 10.000 euro i.v.